Maria Teresa Morano

Maria Teresa Morano

Imprenditrice, svolge la professione di architetto. Tra il 1990 e il 1991, a seguito delle richieste estorsive denunciate dall’azienda di famiglia e da altri 11 operatori economici, si fa promotrice della costituzione della prima associazione antiracket calabrese ACIPAC (Associazione Commercianti, Imprenditori, Professionisti, Artigiani di Cittanova) poi costituitasi parte civile in processi per estorsione. Negli anni seguenti ha contribuito alla costituzione delle associazioni antiracket di Gioia Tauro, Polistena, Lamezia Terme e recentemente anche di Amantea e Cosenza. Già componente del Consiglio Direttivo e dell’Ufficio di Presidenza della FAI (Federazione delle Associazioni Antiracket Italiane), è Coordinatrice delle Associazioni Antiracket FAI in Calabria. Dal settembre 2012 è Responsabile d’area Calabria per il Progetto “Rete Antiracket” in collaborazione tra la FAI e Ministero dell’Interno.

Visioni Civiche è un progetto realizzato dalla Fondazione Trame in collaborazione con ALA (Associazione Antiracket Lamezia Onlus), vincitore del bando Prendi Parte! Agire e pensare creativo ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per promuovere l’inclusione culturale dei giovani nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale.

Sintesi Lab © 2020. All rights reserved.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.